Blog

Gai Pride 5 – Lago di Como – 10 aprile 2016

28 febbraio 2016

Gai Pride 10 aprile 2016: stavolta tocca al Lago di Como

Signore e Signori,

Come da tradizione, eccoci al lancio ufficiale della quinta (!!!) edizione del Gai Pride, la mitica gara a chi consuma meno.

Questa volta tocca all’ultimo grande lago del Nord Italia, il bellissimo Lago di Como.

Domenica 10 aprile ci troveremo al mattino allo Sporting Club di Bellagio, faremo il check point e il pranzo vegetariano al Lido di Menaggio, per poi ritrovarci nuovamente allo Sporting Club di Bellagio per l’arrivo e le premiazioni.

Avremo uno staff che imposterà e controllerà i computer di bordo delle auto in gara alla partenza, al check point e all’arrivo, per verificare gli effettivi consumi. In palio ci sono delle prestigiose coppe e altri benefit, che stiamo definendo coi concessionari Toyota. A questo link potete scaricare il regolamento ed il programma completo.

Sono invitati a partecipare alla gara tutti coloro che hanno acquistato un’auto ibrida col GAI, ma anche chi l’ha acquistata per conto proprio e ha voglia di passare una piacevole giornata in nostra compagnia.

Per la prima volta nella storia dei Gai Pride, i piloti in gara si cimenteranno anche su una Strada Statale a scorrimento veloce. Infatti nel percorso pomeridiano dovranno riuscire a consumare il meno possibile sulla SS36 da Colico a Lecco.

Ma la più grande novità di questa edizione sono le categorie in gara.

L’esperienza ci ha insegnato che non ci sono differenze rilevanti tra i consumi dei motori 1.5 (Yaris) e 1.8 (Auris e Prius).

Quindi, per dare a tutti la possibilità di partecipare, divertirsi (e vincere! :-)) quest’anno abbiamo deciso che le due categorie si distingueranno in base all’esperienza del pilota e ai risultati ottenuti in precedenza:

  • Categoria Hybrid: tutti i “comuni mortali” possessori di un’auto ibrida
  • Categoria Hybrid PRO: gli istruttori dei nostri Corsi di Guida Ibrida e i vincitori dei precedenti Gai Pride con consumi da record

Le due categorie gareggeranno con medesime regole e percorso e la suddivisione dei piloti sarà comunicata la mattina stessa della gara a insindacabile giudizio degli organizzatori.

Le quote di partecipazione, comprensive di colazione, pranzo vegetariano e aperitivo serale, sono:

  • 40€ per i piloti in gara (più 10€ di associazione al GAI solo se non si sono mai associati prima)
  • 30€ per gli accompagnatori adulti
  • 15€ per i bambini

A questo link trovate il form di registrazione. Le iscrizioni chiudono domenica 27 marzo. I piloti che si iscriveranno dopo tale data pagheranno 80€ invece di 40€.

Come sempre, vinca il migliore, cioè colui che consuma e inquina meno!

La manifestazione ha il patrocinio dei Comuni di Bellagio (5 Vele Legambiente 2015) e Menaggio.

12 aprile 2016

Un Gai Pride… Elettrizzante!

Abbiamo conquistato anche l’ultimo grande lago del Nord Italia!

Giornata come sempre stupenda: sole caldo, panorami incantevoli, cibi vegetariani squisiti, e consumi da record!

A proposito, Signore e Signori, ecco a voi i vincitori:

Categoria Hybrid:
1° Salvatore M. su Prius V3 2,7 lt x 100 km
2° Gabriele G. su Yaris Hybrid 3,0 lt x 100 km
3° Mauro P. su Yaris Hybrid 3,1 lt x 100

Categoria Hybrid Pro:
1° Davide G. su Auris Hybrid 2,6 lt x 100 km (2,4 al check point)
2° Paolo R. su Prius V3 2,6 lt x 100 km (2,6 al check point)
3° Manuel F. su Yaris Hybrid 2,7 lt x 100 km

Ne abbiamo viste di tutti i colori: fessure dei cofani sigillate con lo scotch per migliorare l’areodinamica, auto senza tappetini per essere più leggere, vetri rigorosamente chiusi e climatizzatori spenti, nonostante il caldo, per risparmiare sul consumo di energia… Questa gara assomiglia sempre più alle “Wacky Races” del famoso cartone animato…

Un ringraziamento a tutti i partecipanti, al nostro impeccabile Staff e all’amico Daniele Invernizzi della Fondazione eV-Now! che ha premiato i sei vincitori con un giro sulla mitica Tesla Model S, l’auto elettrica dei sogni!

Questo Gai Pride era dedicato agli amanti del lago. Chi preferisce il mare o la montagna rimanga sintonizzato. Il 2016 ci riserva ancora grandi sorprese…

Classifica finale

  • Condividi l'articolo:
0 Commenti
Aggiungi un commento
Commenta

Gli articoli del nostro Blog

vai al blog

Modalità di acquisto: quale conviene di più?

Fino a qualche anno fa l’auto si acquistava. Punto.

Oggi le opzioni sono varie, ma molti nostri associati hanno ancora le idee confuse sulle differenze e sulle reali convenienze.

Nei nostri Gruppi d’Acquisto hai la libertà di scegliere l’opzione che preferisci ma, per aiutarti ad orientarti, abbiamo deciso di scrivere questo articolo.

Le nuove tecnologie Nissan: Juke Hybrid e Qashqai e-Power

Funzionamento, consumi e prezzi dei nuovi modelli e-Power e full hybrid di Nissan.

Ecoverso R-Ace 15 – Ancona – 2 ottobre 2022

E’ bello sapere di non essere soli nella missione di diffondere la mobilità sostenibile.

L’1 e 2 ottobre la Ecoverso R-Ace sarà ad Ancona dagli amici di MaSMo, col giro ibrido/elettrico del Conero!

Ecoverso e Banca Etica: storia di una lunga collaborazione

Ecoverso ha da sempre il conto corrente dell’associazione prezzo Banca Etica e da poco abbiamo aggiunto per i nostri associati il servizio plus Ecoverso Finance, che da diritto ai finanziamenti a tassi agevolati. Abbiamo chiesto a Glenda Spiller dell’ufficio comunicazione di Banca Etica, di spiegarceli nel dettaglio.

Promuovere la mobilità sostenibile: il caso del Politecnico di Milano

Dal 2019 ogni anno il Politecnico di Milano ospita al proprio interno i corsi della Ecoverso Hybrid ed Electric Academy, riservati a personale, docenti, ricercatori e studenti.

Abbiamo chiesto ad Eleonora Perotto, mobility manager e capo del Servizio Sostenibilità di Ateneo e a Giada Messori, referente mobility management all’interno del Servizio Sostenibilità, come il Politecnico promuove la mobilità sostenibile e quali pensano possano essere gli scenari futuri.