La rassegna stampa

Di seguito una sintesi di quello che giornali, radio e tv dicono di Ecoverso

Per informazioni scrivici a press@ecoverso.org

Lifegate

Per la mobilità sostenibile è arrivato il tempo di una “nuova” normalità

Dalle scelte dei cittadini alle proposte del mercato, fino alle politiche dei comuni, la mobilità sostenibile in Italia è ormai una realtà consolidata.

19 novembre 2020
Visualizza

Lifegate

Auto ibride ed elettriche, mercato in ripresa dopo il crollo per il lockdown

Aumentano gli italiani che si stanno avvicinando alla mobilità green: lo rileva una ricerca che ha profilato gli acquirenti di auto ibride ed elettriche.

2 ottobre 2020
Visualizza

La Repubblica

Auto ibride ed elettriche? Ecco quanto convengono davvero

I costi in tre anni, in termini di carburante, manutenzione, parcheggi e bollo, di un’ibrida sono del 41% in meno rispetto ad un veicolo “tradizionale”. Per le elettriche, invece, si parla di un -67%: ecco lo studio di Ecoverso (ex GAI – Gruppo Acquisto Ibrido)

29 settembre 2020
Visualizza

Il Tempo

Auto: Ecoverso, mercato ibrido ed elettrico in ripresa dopo il lockdown

Roma, 24 set. (Labitalia) – Negli ultimi due mesi sono +78% gli italiani che si stanno avvicinando al mondo della mobilità green. Il trend è in crescita e interessa in particolar modo uomini (nell’81% dei casi) tra i 45 e i 54 anni di età. A dirlo il report Ecoverso, associazione di acquisto solidale nata nel 2013 con l’obiettivo di acquistare in gruppo auto ibride ed elettriche e veicoli a basso impatto ambientale. Attraverso il gruppo, in questi ultimi due mesi (luglio e agosto 2020), sono stati acquistati oltre 100 veicoli a basso impatto ambientale.

24 settembre 2020
Visualizza

Wall Street Italia

Auto elettriche: aumenta l’interesse, identikit dell’acquirente italiano

Complice la crisi causata dal Coronavirus, il mercato italiano delle quattro ruote ha subito una batosta senza precedenti. Secondo quanto diffuso recentemente dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, le immatricolazioni nei primi sette mesi del 2020 sono state 516.000 in meno, con una flessione del 42% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

10 settembre 2020
Visualizza

News Auto

Auto elettriche e ibride, boom di vendite

A luglio ed agosto le vendite di auto elettriche e ibride sono aumentate del +78% rispetto al 2019. I modelli più richiesti del periodo sono la nuova Toyota Yaris Hybrid e l’elettrica Renault Zoe.

9 settembre 2020
Visualizza

Quotidiano Nazionale Motori

Vendite di auto ibride ed elettriche, mercato in ripresa dopo il lockdown

Le immatricolazioni di auto in Italia nei primi sette mesi del 2020 sono state 516.000 in meno, con una flessione del 42% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, una percentuale non indifferente, frutto delle conseguenze del Coronavirus.

7 settembre 2020
Visualizza

Corriere della Sera

Auto elettriche e ibride: come comprarle scontate

Sono sempre più oggetto di interesse da parte di operatori del settore e dei consumatori: parliamo delle auto ibride ed elettriche. Complice l’onda verde dei #FridaysforFuture…

14 febbraio 2020
Visualizza

Corriere della Sera

Ibride e elettriche in forte aumento

Con l’inizio di un nuovo anno è tempo di bilanci e di analisi dei mesi trascorsi e se una delle tematiche chiave del 2019 è stata quella dell’eco-sostenibilità, con eventi come #FridaysforFuture a farla da padrone, è doveroso analizzare il 2019 anche dal punto di vista dell’acquisto di auto ibride ed elettriche, tra le migliori soluzioni per limitare e ridurre l’inquinamento del nostro territorio.

7 gennaio 2020
Visualizza

La Repubblica

Auto ibride ed elettriche, la febbre cresce

Fine anno, tempo di bilanci. Con l’arrivo dell’anno nuovo è doveroso fare i conti con il 2019 un po’ per tutto, anche sul fronte dell’acquisto di auto ibride ed elettriche. Secondo il GAI, Associazione di acquisto solidale che si occupa dell’acquisto in gruppo di auto ibride ed elettriche e veicoli a basso impatto ambientale, attraverso il gruppo nel 2019 sono state acquistate più di 350 auto ibride ed elettriche  (si parla di un + 140% rispetto al 2018) che, se sommate a quelle acquistate dalla nascita dell’associazione nel 2013, superano le 1600 unità, numeri che confermano che la mobilità sostenibile si diffonde sempre di più anche sul nostro territorio nazionale.

2 gennaio 2020
Visualizza

Corriere della Sera

La sfida delle nuove ibride a Gpl 1.100 chilometri con 30 euro

Toyota (prima a puntare sulle ibride, 22 anni fa) testa da tre anni, in Giappone, veicoli con motore endotermico a gas e motore elettrico. E nel 2017 ha lanciato «Gpn» (nella foto): il primo taxi ibrido alimentato a Gpl

12 novembre 2019
Visualizza

Corriere della Sera

E ci sono anche i corsi «advanced» ideati dal Gruppo Acquisto Ibrido

Se non avete comprato un’ibrida Toyota e dunque non avete avuto l’invito a frequentare la Toyota Hybrid School, e soprattutto se avete acquistato un’auto ibrida di un’altra casa automobilistica, non è detto dobbiate rinunciare all’utilità di un corso che vi insegni a sfruttare al meglio il vostro veicolo a trazione mista. Al momento non esistono altri produttori di full hybrid che offrano lezioni ai propri clienti, ma in Italia operano da oltre 5 anni gli esperti del GAI, Gruppo acquisto ibrido: sul loro blog — gruppoacquistoibrido.it — e sui forum di riferimento, troverete il calendario dei corsi, che durano una giornata (ma sono ripetibili se si decide di seguire anche il Corso Avanzato; il prossimo, il 26 ottobre) e costano 90 euro. A tenerli — in collaborazione con l’Hybrid Synergy Forum — sono i due fondatori del Gai, Gianalfredo Furini e Luca Dal Sillaro, e alcuni esperti che nel tempo sono divenuti istruttori di guida ibrida.

7 ottobre 2019
Visualizza

Strade Autostrade

Come guidare le auto ibride per viaggiare di più

In una nota di Andrea Zaghi si legge che vi sono alcune regole da seguire e che sono facili da applicare

Le auto con motore ibrido stanno sempre più acquisendo quote di mercato, ma per il loro corretto uso occorre cambiare stile di guida: un accorgimento che, fra l’altro, porta ad immediati effetti benefici sui chilometri di percorrenza di questi modelli.

L’uso corretto di questi veicoli, può far aumentare la percorrenza anche del 10-25% a parità di spesa.

Ad indicare alcune regole semplici da mettere in pratica è stato il GAI, il gruppo di acquisto auto ibride ed elettriche: un’associazione che ha l’obiettivo di aiutare chi vuole iniziare a viaggiare con questo tipo di veicoli.

2 settembre 2019
Visualizza

Avvenire

Guidare ibrido conviene (se si impara a farlo bene)

Consumi bassi e impatto ambientale contenuto: i consigli del GAI (gruppo di acquisto auto ibride ed elettriche), che organizza anche lezioni sul tema

27 agosto 2019
Visualizza

Rai TGR

Milano, il Gran Premio delle auto green

Servizio all’interno del TGR Lombardia (minuto 5:28)

26 maggio 2019
Visualizza

Sky TG24

Dal Politecnico di Milano sta per partire la GAI Economy Run

Diretta Facebook dal Politecnico di Milano

26 maggio 2019
Visualizza

Ansa

Count down per la Gai Economy Run 2019

Al motto di Gai-Pride, orgogliosamente al volante di auto ibride, dal cuore del capoluogo lombardo domenica prenderanno il via i piloti della prima Gai Economy Run del 2019, competizione automobilistica che premia chi consuma e inquina meno alla guida di una vettura ibrida.
La manifestazione, che è stata lanciata nel 2014 ed è giunta al sedicesimo Gran Premio, vede quest’anno il debutto in gara delle macchine elettriche, ammesse a partecipare in una classifica speciale.

24 maggio 2019
Visualizza

Quattroruote

Il GAI riaccende la sfida tra auto green

Si parte dal Politecnico di Milano e lì si ritorna: vince chi consuma meno. Il Gai (Gruppo Acquisto Ibrido, associazione culturale con lo scopo di promuovere e incentivare una mobilità più sostenibile) rilancia la sfida della sua economy run, da quest’anno non più riservata ai modelli ibridi: per la prima volta gareggeranno, in una categoria riservata, anche le elettriche. L’evento, patrocinato dal Comune di Milano e da Legambiente, si terrà domenica 26 maggio.

17 maggio 2019
Visualizza

La Stampa

A Milano si corre per l’ambiente: torna la Gai Economy Run

Si chiama GAI Economy Run, è patrocinata dal Comune di Milano e da Legambiente, ed è una vera e propria gara automobilistica amatoriale per le vie di Milano, nel totale rispetto del Codice della Strada. Ciò che la rende speciale però, è che è finalizzata a premiare chi avrà consumato meno e quindi inquinato meno.

L’appuntamento, dunque, è per la giornata di domenica 26 Maggio 2019 a partire dalle 8:30 presso il Politecnico di Milano – Campus Giuriati.

9 maggio 2019
Visualizza

La Repubblica

Gai Economy Run dal Campus Giuriati del Politecnico

Il 26 maggio alle 9 dal Campus Giuriati del Politecnico parte la Gai Economy Run.

Patrocinata dal Comune di Milano e da Legambiente, è una vera e propria gara automobilistica amatoriale per le vie di Milano – nel totale rispetto del codice della strada – con partenza dalle 9 alle 11 e arrivo entro le 13 al Politecnico di Milano presso il parcheggio del Campus Giuriati, finalizzata però a premiare chi avrà consumato meno e quindi inquinato meno.

Proprio tenendo conto di questa peculiarità dell’iniziativa, il Politecnico di Milano – Servizio Sostenibilità – nell’ambito del progetto Città Studi Campus Sostenibile con riferimento alle attività di mobility management, ha deciso di supportare questa iniziativa.

 

Il Gai, è un’associazione di acquisto solidale da sempre attenta alle tematiche della sostenibilità ambientale e per questo attiva dal 2013 nell’acquisto in gruppo di auto ibride e veicoli a basso impatto ambientale.

3 maggio 2019
Visualizza

L'Automobile ACI

Ibride in gara, vince chi consuma e inquina meno

Si terrà a Milano, il 26 maggio prossimo, la nuova edizione della Gai Economy Run, la gara tra auto sia elettriche che ibride dove non vince chi arriva prima al traguardo, ma chi completa il circuito con il minimo di consumi e, di conseguenza, con una minore quantità di emissioni inquinanti.

2 maggio 2019
Visualizza

Quattroruote

Recordman da 40 km/lt

All’inizio c’è il Gai, Gruppo d’acquisto ibrido, associazione culturale con lo scopo di promuovere e incentivare una mobilità più sostenibile, attraverso gruppi d’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale.

1 giugno 2018
Visualizza

Virgilio

La prima corsa in Italia delle auto che consumano meno

Domenica 8 aprile, si è svolta, l’ultima edizione della ”GAI Economy Run” la prima ‘corsa ibrida’ d’Italia.

Tecnica di guida, esperienza e conoscenza del mezzo sono state messe alla prova con un solo obiettivo: consumare meno degli altri, per vincere.

Sulla linea di partenza 31 ”virtuosi del pedale” a bordo delle loro ibride, hanno affrontato un trafficato percorso di 60 km intorno al Lago d’Iseo.

16 aprile 2018
Visualizza

Quattroruote

I 62 km attorno al Lago d’Iseo con 1,4 litri di benzina

Riservata alle sole auto ibride, l’Economy Run è una competizione (organizzata dal Gai – Gruppo acquisto ibrido) nella quale vince l’equipaggio che consuma meno carburante. La nona edizione si è svolta domenica 8 aprile attorno al Lago d’Iseo, con partenza (e arrivo) da Sale Marasino (BS), lungo un itinerario di 62 chilometri. Un percorso ideale, con frequenti limiti di velocità a 30 e 50 km/h, strade strette e rallentatori che obbligano a una guida più attenta.

11 aprile 2018
Visualizza

Money

Auto ibride ed elettriche: come acquistarle e guidarle al meglio

Le auto ibride sono il presente, le auto elettriche il futuro”, questa è la condizione del mondo automotive secondo Luca Dal Sillaro, fondatore del Gruppo d’Acquisto Ibrido. Chiaramente le auto a motore termico, benzina o diesel, appartengono ormai a un passato che in Italia sembra resistere con tenacia, ma “subiranno sempre più restrizioni nella circolazione e tra pochi anni chi le possiede avrà difficoltà a rivenderle”.

29 novembre 2017
Visualizza

Donna Moderna

L’unione fa il risparmio

Auto elettriche, bollette e pannelli solari: anche per questi prodotti, come per la spesa, puoi spuntare prezzi convenienti se ti iscrivi a un gruppo d’acquisto solidale. E la qualità di quello che compri è garantita.

18 ottobre 2017
Visualizza

Focus On

Mobilità sostenibile, quando un’utopia diventa realtà

Abbiamo voluto rendere la Smart City il centro di questo numero perché è un tema che tocca tutti da vicino. Sempre più city users infatti si trovano a sperimentare nuove dinamiche, nuovi progetti e nuovi sistemi “intelligenti” che, più o meno rapidamente, stanno influenzando la loro quotidianità. Al fronte dell’aumento dei servizi di car sharing, di monitoraggio dei consumi e di nuovi modelli di autovetture, abbiamo voluto approfondire uno degli elementi più caratterizzanti del moderno concetto di Smart City: la mobilità sostenibile.

1 settembre 2017
Visualizza

La Stampa

L’auto ibrida ora si compra con lo sconto. Grazie ai gruppi d’acquisto

“Lo facevamo già per il cibo e altri generi di primo consumo, quindi abbiamo pensato di farlo anche per le auto ibride, così da renderle più accessibili a tutti”: è da questa riflessione che nel 2012 è partita l’avventura di Gianalfredo Furini e Luca Dal Sillaro, fondatori del Gai, Gruppo Acquisto Ibrido, un’associazione, a oggi costituita giuridicamente, finalizzata a promuovere la mobilità sostenibile, che in 4 anni ha già consentito a 800 persone di acquistare altrettante auto.

29 novembre 2016
Visualizza

Lifegate

Gai Pride, sul lago di Como vince l’ibrido

Avete mai visto una gara tra auto in cui non vince la più veloce, ma quella che consuma meno? Esiste, si chiama Gai Pride e la quinta edizione si è disputata domenica scorsa sulle sponde del lago di Como. Organizzata dal Gruppo Acquisto Ibrido, ha visto gareggiare 22 piloti a bordo delle loro vetture ibride Toyota (Yaris e Auris) e Lexus.

13 aprile 2016
Visualizza

TV2000

Dall’auto all’energia: le nuove proposte per spendere di meno

Registrazione della puntata di “Siamo noi”

24 febbraio 2016
Visualizza

Wired

Se l’auto ibrida consuma troppo è perchè non sai guidarla

Le auto ibride consumano più di quanto dichiarato dalla casa? “La colpa è di chi guida”. A dirlo è Luca Dal Sillaro che due anni fa ha fondato insieme a Gianalfredo Furini Gai, ovvero gruppo d’acquisto ibrido. Un’associazione nata tra le province di Varese e Milano sul modello dei gruppi d’acquisto solidali, per riunire persone interessate a comprare un’auto ibrida e spuntare così sconti sul prezzo di vendita e sulle manutenzioni. E che oggi organizza dei corsi di guida per imparare ad utilizzare al meglio questi veicoli.

16 ottobre 2015
Visualizza

Lifegate

Come si guida un’auto ibrida? C’è il corso per impararlo

L’iniziativa è un’idea del Gruppo acquisto ibrido che propone tre date in tutta Italia per scoprire le migliori tecniche di guida di modelli ibridi. Lo scopo, ottenere le massime prestazioni dalla propria auto e allo stesso tempo consumare il meno possibile. Con salvaguardia dell’ambiente e del portafoglio.

16 settembre 2015
Visualizza

Quattroruote

I virtuosi del pedale

Mettersi al volante di un’auto ibrida è un po’ come reimparare a guidare. Per ottimizzare i consumi, infatti, è necessario dimenticare le proprie abitudini e adottare un nuovo stile. E’ da questa consapevolezza che nasce l’idea di un corso dedicato a chi ha una vettura a doppio motore.

1 agosto 2015
Visualizza

Lifegate

Comprare un’ibrida o un’elettrica? Con il gruppo d’acquisto è più facile

I Gruppi d’acquisto solidali (Gas) sono una formula ormai consolidata, presenti in tutto il territorio nazionale. Un modo diverso di fare acquisti ed essere consumatori. Più consapevole, sostenibile ed etico.

Perché allora non applicare questo tipo di esperienza nell’acquisto di automobili meno inquinanti e dalle nuove tecnologie, provando ad avere uno sconto al momento dell’acquisto? È quello che si son chiesti circa 3 anni fa due abituali dei Gas, Gianalfredo Furini e Luca Dal Sillaro.

27 aprile 2015
Visualizza

Corriere della Sera

“Gai Pride”, vince chi consuma meno. Gruppi d’acquisto anche a metano

Le buone idee fanno tanta strada. In meno di due anni, tramite il Gruppo d’Acquisto Ibrido sono state vendute 324 auto: 321 ibride e tre elettriche. Numeri che hanno una certa rilevanza, considerando il momento di crisi economica e la ristretta nicchia delle vetture ad alimentazione alternativa. Del resto, comprare attraverso il «Gai» conviene: a seconda dell’accordo che i due fondatori, Gianalfredo Furini e Luca Dal Sillaro, riescono a stringere con i concessionari, si può arrivare anche a uno sconto del 20%. «Così facciamo un favore all’ambiente, ma anche a chi compra e a chi vende, dato lo stallo dei consumi» commenta Furini.

27 marzo 2015
Visualizza

Il Fatto Quotidiano

Gruppi d’acquisto: 350 auto comprate tutti assieme!

Mesi fa ho proposto un gruppo d’acquisto automobilistico e sono stato incoraggiato da molte manifestazioni di interesse. Forti di queste pre-adesioni abbiamo iniziato a lavorarci e ci siamo resi conto che la cosa era molto complicata. Strada facendo abbiamo stretto i rapporti con un altro gruppo d’acquisto, il Gai Gruppo Acquisto Ibrido, che aveva già acquistato un centinaio di Toyota ibride. Abbiamo quindi deciso di unire le forze per sviluppare l’iniziativa, anche loro avevano già costruito un ottimo portale che permette di gestire in modo fluido ed efficiente tutte le adesioni.

9 marzo 2015
Visualizza

Green Me

Auto ibrida? Come acquistarla con un super sconto

Vi raccontiamo la storia di Luca e Gianalfredo, che hanno creato i Gai, i gruppi di acquisto ibrido. In poco più di un anno 316 auto comprate con una riduzione del prezzo del 20%.Un’idea che coniuga convenienza e sostenibilità ambientale. Li potrete incontrare a Fa’ la cosa giusta! (13-15 marzo, Milano, fiera nazionale del consumo critico).

20 febbraio 2015
Visualizza

Latte Miele

Gruppo d’acquisto di auto ibride

Registrazione della puntata di “VIP – Very Important Planet”

16 febbraio 2015
Visualizza

Il Fatto Quotidiano

Gruppi di acquisti: vuoi comprare una Toyota con me?

Finalmente è partito il gruppo d’acquisto auto, con un risparmio fino al 20%.

(Ed è iniziata la rivoluzione dei consumatori!)
Cosa c’è di più facile che mettere assieme 100 persone per comprare un’auto tutti assieme e ottenere condizioni migliori?
Beh, non è stato così semplice.
Il nostro primo tentativo con Volkswagen, è andato a vuoto.
Ce ne siamo fatti una ragione e in collaborazione con il gruppo di acquisto G.a.i.abbiamo concluso un accordo per l’acquisto di automezzi Toyota ibride (Yaris, Auris e Prius) che prevede, oltre allo sconto del 20% sul costo dell’auto, anche sconti su pneumatici da neve (50%) manutenzione (20%) e accessori (10%).

8 settembre 2014
Visualizza

Quattroruote

Tutti per una, sconto per tutti

Dopo pasta e ortaggi, c’è qualcuno che unirebbe le forze per spuntare un buon prezzo sulle auto a basso impatto ambientale? “Con amici ingegneri abbiamo valutato i motori elettrici, a gas e a idrogeno: la più adatta alle mie esigenze sarebbe la Yaris Hybrid…” Così parlava, due anni fa, Luca Dal Sillaro, fondatore con Gianalfredo Furini del Gruppo Acquisto Ibrido.

1 agosto 2014
Visualizza

Corriere della Sera

Auto e bici elettriche si comprano con il gruppo d’acquisto

«Costano troppo». È questo uno dei primi suggerimenti automatici che compare sulla barra di Google quando si cercano le auto elettriche. Una verità inconfutabile, almeno per ora. Le vetture a spina costano dal 20% al 40% in più rispetto a un equivalente modello tradizionale. Troppo, in tempi di crisi, soprattutto per delle auto che non hanno ancora risolto il problema dell’autonomia – ancora limitata – e dei tempi di ricarica. Per abbattere almeno il costo iniziale e far diventare la mobilità a zero emissioni un’alternativa concreta, è nato il «Gruppo d’acquisto auto elettriche», il primo in Italia a essere dedicato alle sole vetture a zero emissioni.

19 giugno 2014
Visualizza

Corriere della Sera

“Giro ibrido”, la gara ecologica. Vince chi consuma meno

I motori sono già caldi e pronti a schierarsi sulla linea di partenza. Tutti a contendersi la coppa del primo “Giro ibrido” d’Italia che si svolgerà domenica 13 aprile sul Lago Maggiore.

11 aprile 2014
Visualizza

Corriere della Sera

Gruppo d’acquisto per le auto ibride. E’ boom di richieste

L’unione fa la forza. Lo sanno bene i fan della mobilità sostenibile che hanno deciso di organizzarsi in gruppi d’acquisto per rendere più accessibile il prezzo delle auto ecologiche. E i risultati non si sono fatti attendere. In un anno sono state comprate 56 vetture ibride al 20% di sconto e ora c’è un nuovo ordine di altre 85 automobili. Per un totale di 600 persone che, in poco tempo e da tutta Italia, soprattutto al Nord e al Centro, si sono dimostrate interessate a questo nuovo sistema di spesa. Un boom che non è dovuto solo a una questione di denaro, ma che rispecchia il cambiamento degli stili di vita degli italiani e la loro crescente sensibilità rispetto alle tematiche ambientali.

18 dicembre 2013
Visualizza

La Repubblica

Gruppi d’acquisto solidale crescono. Ora sconti del 20% anche sull’auto ecologica

Nati dieci anni fa in Italia, i “Gas” si sono sviluppati soprattutto nel settore alimentare superando quota 7 milioni di associati. Adesso tentano la carta dell’acquisto di auto ibride, con sconti tra il 20 e il 30%: le prime operazioni sono state realizzate con i concessionari, ma ci sono già stati contatti diretti anche con le case produttrici, Toyota in primis

28 settembre 2013
Visualizza

Rai TGR

“Più siamo, meno paghiamo”

Servizio all’interno del TGR Lombardia

14 settembre 2013
Visualizza

Corriere della Sera

Il gruppo d’acquisto ecologico “Così paghiamo meno le ibride”

Hanno trascorso giornate a scambiarsi mail e telefonate, rispondendo a centinaia di domande. Per mettere d’accordo tutti. Ora sono pronti a presentarsi in concessionaria per ordinare ottanta automobili. In un colpo solo. Le iscrizioni – oltre 170 le persone interessate – sono state chiuse ai primi di settembre, le trattative con i venditori sono in corso e andranno avanti fino a fine mese.

9 settembre 2013
Visualizza

Motor1

Comprare un’auto ibrida in gruppo, per avere lo sconto migliore

L’acquisto di un’auto ibrida è un fenomeno ancora abbastanza poco diffuso, anche se il 2013 è l’anno in cui si registra un notevole incremento nelle vendite di questo tipo di vetture. E, di conseguenza, una crescita di interesse verso le automobili a 2 motori: tradizionale (a benzina o diesel) ed elettrico.

4 settembre 2013
Visualizza

Il Sole 24 Ore

Tremila euro di sconto su una Yaris ibrida. In mancanza degli incentivi…

In mancanza di incentivi pubblici veri, qualcuno si è inventato un modo per risparmiare tremila euro su una Toyota Yaris ibrida: è un gruppo di acquisto. Di per sé, questa non è una novità. Anzi, con la crisi la tendenza a fare gruppi d’acquisto o a iscrivervisi non può che aumentare. Però usare questo strumento per comprare auto a propulsione alternativa è una bella idea. A patto che si abbia davvero una motivazione valida.

27 giugno 2013
Visualizza

Corriere della Sera

Gruppi d’acquisto anche per le auto

L’automobile come la frutta, la verdura, i formaggi o le bistecche. Comprare in gruppo conviene. Ci si mette insieme, si sceglie il modello, si «battono» i concessionari alla ricerca del prezzo migliore. O del venditore più affidabile. Facile a dirsi, molto meno a farsi. È il «Gas» delle quattro ruote, o meglio il Gai – gruppo d’acquisto ibrido – il primo esperimento del genere in Italia partito da Milano.

25 giugno 2013
Visualizza