Blog

GAI Economy Run 12 – Roma – 3 novembre 2019

25 settembre 2019

La Gai Economy Run arriva anche a Roma!

Dopo il successo di Milano, la Gai Economy Run arriva anche a Roma domenica 3 novembre, con un percorso mozzafiato tra il mare di Ostia e i monumenti più importanti della capitale.

Anche in questa occasione abbiamo il patrocinio di Legambiente e del Comune di Roma.

Le categorie in gara sono:

  • Hybrid, che comprende tutti i piloti alla prima esperienza
  • Hybrid Pro, riservata ai vincitori delle precedenti edizioni
  • Hybrid Scuderie, nella quale i piloti migliori vengono ingaggiati dai concessionari e dalle case costruttrici
  • Electric, che darà a tutti i presenti la possibilità di vedere da vicino e toccare con mano le auto elettriche più desiderate, tra cui la nuovissima Kia e-Niro, gentilmente messa a nostra disposizione da Kia Italia e dal Concessionario GiErre Auto di Roma, fornitore dei gruppi d’acquisto GAI.

Le Scuderie che tornano a sfidarsi sono:

  • Hyundai Motor Company Italy con la Ioniq guidata da Manuel Filini
  • Hybrid Synergy Forum con la Prius IV guidata da Salvatore Marcone
  • Kia Club con la Niro guidata da Andrea Rellini
  • Toyota C-HR Family Club con la C-HR guidata da Tommaso Fanzone

Anche questa volta seguiremo la gara in diretta streaming dalle 10:00 alle 12:00 sul nostro Canale YouTube con commenti tecnici, ospiti in studio, collegamenti in diretta con i piloti alla partenza/arrivo e sulle camerecar delle auto delle 4 Scuderie.

Di seguito i link utili:

Fino al 20 ottobre la quota di partecipazione – che comprende la visita guidata al Colosseo del sabato pomeriggio, il pranzo di domenica e i premi per i vincitori – è di € 40 per i piloti, € 20 per gli accompagnatori adulti ed € 10 per i bambini fino a 12 anni.
Dal 21 ottobre la quota per i piloti salirà a € 70.

Vi aspettiamo numerosi per vivere insieme questa Gai Economy Run epica, tra il passato dei monumenti romani e il futuro della mobilità sostenibile.

5 novembre 2019

Quanto consuma un’ibrida sul bagnato?

Di fronte ai formidabili consumi dei vincitori delle Gai Economy Run, in passato qualcuno ha scetticamente commentato:
“Eh, ma intorno al lago è facile, bisognerebbe provare nel traffico cittadino…”
“Eh, ma con il caldo e l’asciutto son capaci tutti, sul bagnato questi consumi sarebbero impossibili…”

Così, per rispondere a questi leciti dubbi, siamo andati in centro a Roma, una delle città più trafficate d’Italia.
E il meteo, pur risparmiandoci i nubifragi, ha ben pensato di aggiungere l’asfalto bagnato e qualche scroscio di pioggia qua e là.

I risultati?
Il migliore ha segnato 44,60 km/lt di media, il “peggiore” 29,90!

Ancora una volta i piloti in gara hanno dimostrato che la differenza non la fanno le condizioni esterne, ma l’auto e lo stile di guida.

Oltre all’agonismo della gara, l’evento è stato arricchito da visite guidate dei monumenti della Capitale e bei momenti di convivialità.

Siamo molto felici di riscontrare che anche la Gai Economy Run riscuote sempre più interesse, sia nel numero di piloti partecipanti che nel numero di spettatori della cronaca in diretta streaming.
Sogniamo insieme a tutti voi il giorno in cui il format della gara al minor consumo sarà considerato alla pari delle gare di velocità, con la stessa importanza e notorietà.
Quando quel giorno arriverà, cari piloti, potremo dire che noi siamo stati tra i primi a crederci e parteciparvi.

Classifica finale

  • Condividi l'articolo:
0 Commenti
Aggiungi un commento
Commenta

Gli articoli del nostro Blog

vai al blog

Modalità di acquisto: quale conviene di più?

Fino a qualche anno fa l’auto si acquistava. Punto.

Oggi le opzioni sono varie, ma molti nostri associati hanno ancora le idee confuse sulle differenze e sulle reali convenienze.

Nei nostri Gruppi d’Acquisto hai la libertà di scegliere l’opzione che preferisci ma, per aiutarti ad orientarti, abbiamo deciso di scrivere questo articolo.

Le nuove tecnologie Nissan: Juke Hybrid e Qashqai e-Power

Funzionamento, consumi e prezzi dei nuovi modelli e-Power e full hybrid di Nissan.

Ecoverso R-Ace 15 – Ancona – 2 ottobre 2022

E’ bello sapere di non essere soli nella missione di diffondere la mobilità sostenibile.

L’1 e 2 ottobre la Ecoverso R-Ace sarà ad Ancona dagli amici di MaSMo, col giro ibrido/elettrico del Conero!

Ecoverso e Banca Etica: storia di una lunga collaborazione

Ecoverso ha da sempre il conto corrente dell’associazione prezzo Banca Etica e da poco abbiamo aggiunto per i nostri associati il servizio plus Ecoverso Finance, che da diritto ai finanziamenti a tassi agevolati. Abbiamo chiesto a Glenda Spiller dell’ufficio comunicazione di Banca Etica, di spiegarceli nel dettaglio.

Promuovere la mobilità sostenibile: il caso del Politecnico di Milano

Dal 2019 ogni anno il Politecnico di Milano ospita al proprio interno i corsi della Ecoverso Hybrid ed Electric Academy, riservati a personale, docenti, ricercatori e studenti.

Abbiamo chiesto ad Eleonora Perotto, mobility manager e capo del Servizio Sostenibilità di Ateneo e a Giada Messori, referente mobility management all’interno del Servizio Sostenibilità, come il Politecnico promuove la mobilità sostenibile e quali pensano possano essere gli scenari futuri.